è autore di numerosi saggi dedicati ai generi del cinema italiano e a personaggi del fumetto; suoi racconti sono usciti in antologie horror e noir (Sul filo del rasoio, Supergiallo Mondadori 2010; Apocalissi 2012, Bietti 2012; Cattivissimi, Stampa Alternativa 2012; Le vendicatrici, Cut Up 2013; Sbirri di regime, Bietti, 2015). Ha pubblicato la novelization del film Inferno di Dario Argento (Newton Compton 1997) e le antologie di racconti Nero Profondo (Cut Up 2008) e La bestia dentro (Profondo Rosso, 2015). I suoi libri più recenti sono Sandokan la Tigre della Malesia (Delmiglio, 2015), Livello Scarlatto – Cult Movies dell’horror italiano (Crac, 2014), Voglia di guardare – L’eros nel cinema di Joe D’Amato (Bloodbuster, 2014), H. P. Lovecraft e il cinema (Profondo Rosso, 2014), Tutto Dario Argento dalla A alla Z (Profondo Rosso 2014), Fantastico Tex (Kawama 2013). Come sceneggiatore ha iniziato la sua carriera grazie all’incontro con uno degli autori più importanti del cinema dell’orrore, Lucio Fulci, e in seguito ha collaborato, tra gli altri, con Aristide Massaccesi/Joe D’Amato, Sergio Stivaletti, Bruno Mattei e Dario Argento. Negli ultimi anni ha intensificato le sue collaborazioni con giovani autori del cinema horror.