cgClaudio Grisancich

Claudio Grisancich (1939) è il maggior poeta triestino dei nostri giorni. Ha pubblicato in dialetto una quindicina di titoli fra raccolte di poesie e plaquettes. Vincitore del Premio Biagio Marin (2011) e del Premio Giovanni Pascoli (2012), è l’unico dei poeti in diletto triestini – con Virgilio Giotti e Carolus Cergoly – a essere presente ne La poesia in dialetto (dalle origini al ‘900) per la collana editoriale “I Meridiani”. E’ autore di testi teatrali e sceneggiati radiofonici. Nel 2000 il Comune di Trieste gli ha conferito il Sigillo Trecentesco della città.

99 Haiku metropolitani segnano per la prima volta l’uscita in volume di sue poesie in italiano.

 

RS03_Cop_Grisancich_500px

99 Haiku metropolitani

13,00

9788896551066
99 Haiku metropolitani
Claudio Grisancich
10,5 x 17,4 cm – 64 pp.