RS12_copPagano_cmyk

Città senza mura

13,00

Città senza mura
di Flavio Pagano
fuorilinea
collana di poesia “Rosso Sospeso”
isbn 9788896551516

Categories: , .

COMUNICATO STAMPA

C’è più amore nella debolezza

Flavio Pagano alla sua seconda raccolta di versi che fa seguito a una lontana esperienza giovanile
mostra come la creatività scaturisca dalla quotidianità che improvvisamente irradia nuovi
significati, poiché letta da una percezione che vede lo straordinario nell’ordinario, capace di
narrare non solo le più piccole delle “sfumature” della vita, ma anche gli eventi più dolorosi.
Nella poesia di Pagano c’è un’idea di stringersi a raccolta, fare muro, difendersi a oltranza. Ma i
suoi versi – sciolti, esametri, settenari o endecasillabi – diventano trasparenti a svelare pensieri e
sentimenti, a sbloccare l'anacronismo di scrivere che, da sempre, è il culmine di un percorso di
resistenza. Perché l’intento è di resistere disseminando poesia che, malgrado tutto, continua a
essere motore di conoscenza e meraviglia.
Il titolo di questa raccolta di versi prende spunto dalla poesia Felicità. La metafora della felicità
come stato di grazia, inverosimile e tuttavia irrinunciabile, è resa dall’immagine della città senza
mura, la cui vera difesa è di tutt’altra natura. Solo l’amore offre all’uomo riscatto dalla sua condizione
di precarietà, colmando il vuoto che il nostro stesso desiderio genera dentro di noi.
«Conservo ogni dolore / come una reliquia / e lo lascio invecchiare / dentro di me / come vino nell’acero
/ di una vecchia botte / ma nella pietra dura / della solitudine / voglio continuare / a scolpire l’amore».

***

Flavio Pagano è nato a Napoli nel 1962. Scrittore, editorialista ed ex editore, è autore di numerosi
romanzi e ha ricevuto prestigiosi riconoscimenti in tutte le sue poliedriche attività. Nel 2013 ha
avuto un grande successo di pubblico e critica con il romanzo verità Perdutamente, racconto della
vita di una famiglia alle prese con un malato di Alzheimer. Tra i suoi scritti successivi si ricordano: I
tre giorni della Famiglia Cardillo (2014), Senza paura (2015) e Infinito presente (2017).
L’Enciclopedia Treccani gli ha dedicato una voce.

There are no reviews yet.

Be the first to review “Città senza mura”