SC08_Galluppi_base732px

Hiss semmh njù

13,00

9788896551226
Hiss semmh nju’
Mimmo Galluppi
15,3 x 21 cm – 244 pp.

 

Category: .

Mimmo Galluppi intitolo questo suo zibaldone di racconti, riflessioni, estratti di letture, poesie, “Hiss semmh njù”. Un titolo che suona come un semi-esperanto, una lingua vagheggiata e utopica; invece è un dialetto spigoloso e musicale insieme, che varia di toni e ottave a seconda che si parli in montagna o in pianura-mare. È forse questa summa geografica che lo scrittore esprime attraverso le stimmate del suo DNA: “loro siamo noi”, montagne innevate o lussureggianti che si specchiano nel mare e se l’acqua è mossa/scossa da correnti e vento, i contorni tremolano e fluttuano e allora si crea la dissolvenza della memoria, la macchina del tempo sbuffa e tossisce e la nebbia produce storie, leggende, drammi e letizia, guerra e pace. La montagna, femmina stabile e longeva, sovrasta il cangiante maschio, inaffidabile e insidioso mare. Lo scopo, raggiunto, di Mimmo è quello di sbalzare in bassorilievo quei fermimmagine temporali e restituirceli non con la prosopopea della parabola, non con l’arroganza del saggio o il narcisismo dell’esercizio di stile, ma con la statura, la dignità e l’urgenza di chi sa di ‘ appartenere’, non solo al pianeta Terra, non solo all’Europa e all’Italia ma, soprattutto all’Abruzzo. Si chiama identità e, in questo caso felicemente, è certificata da una ghirlanda di ‘documenti militari, che scandiscono le distanze vibrate fra le persone del passato e del presente. Scrive Galluppi: ”Loro siamo noi! Il comportamento degli altri è speculare al comportamento di ognuno di noi, perché noi siamo loro e loro sono ognuno di noi; noi siamo gente, noi siamo il nostro vicino, il nostro amico, il forestiero; siamo la persona verso cui proviamo astio, e forse ne abbiamo dimenticato il perché”

There are no reviews yet.

Be the first to review “Hiss semmh njù”