SE10Cop_Pollo_base500px

Sette riflessioni sulla religione

13,00

collana: Segnavento
Sette riflessioni sulla religione
di Mario Pollo
10,5 x 17,4 cm – 200 pp.
ISBN 8896551424
Euro 13,00

Categories: , .

Questo libro può essere considerato una riflessione autunnale sulla religione, essendo compiuta da una persona che ha alle sue spalle la parte maggiore della sua vita e guarda, quindi, con timore, tremore ma anche speranza verso l’inevitabile evento della morte. Riflessione che tocca sette aspetti della religione che si snodano in un percorso che parte da quella relativa alla difficoltà dell’uomo contemporaneo, a causa della desacralizzazione del cielo, di immaginare il luogo dove dimora Dio per giungere nella tappa finale a quella che affronta l’interrogativo, angosciante, se dopo la morte vi sia la nullificazione dell’identità individuale oppure la sua sopravvivenza. Il numero sette dato a questa riflessione è una reminescenza bergmaniana.

Le riflessioni intermedie di questo percorso affrontano l’im     da parte dell’uomo di farsi immagine di Dio, il ….del male, la secolarizzazione del sacro e l’affermarsi di un cristianesimo che rischia di far coincidere il religioso con il sociale, la rottura consumata nel quarto secolo tra cristianesimo e ebraismo, l’interrogativo se Dio si è rivelato in una o in più e diverse religioni, la burocratizzazione dell’esperienza religiosa, il confine poroso tra il considerare la terra come un sistema vivente e la rinascita, sotto le vesti dell’ecologia profonda, del panteismo e, infine, come ulteriore segno la rimozione del sacro, l’ostilità di parte della gerarchia ecclesiastica nei confronti di alcune apparizioni mariane.