reza

Nato nel 1947 a Teheran (Iran), scrittore, critico, traduttore e docente di cultura e letteratura italiana presso l’Università Azad di Teheran. Dopo aver abbandonato la facoltà di medicina a Vienna, si trasferisce a Roma dove consegue la laurea in scienze politiche. Vive con partecipazione il clima sociale dei movimenti giovanili e studenteschi e gli accadimenti politici della fine degli anni Sessanta in Italia. Sin da allora si dedica con passione alla scrittura, pubblicando in quegli anni i primi articoli politici e letterari, nonché traduzioni di romanzi e racconti di vari autori italiana in lingua persiana. Nel 2001 ha ricevuto uno dei Premi Nazionali per la traduzione che il Ministero per i Beni e le attività culturali italiano assegna ai migliori traduttori.

SE06Cop_Gheissarieh_500px

Conversazione a Teheran

13,00

9788896551202
Conversazione a Teheran
Reza Gheissarieh
10,5 x 17,4 cm – 112 pp.